C'è di mezzo il mare

“I gesti del nuoto sono i più simili al volo. Il mare dà alle braccia quella che l'aria offre alle ali; il nuotatore galleggia sugli abissi del fondo.”
Cosa prova un nuotatore durante la Doppia Traversata dello Stretto di Messina? Questa domanda funge da colonna portante del lavoro, attraverso il pensiero del protagonista si cerca di motivare lo spettatore ad affrontare le asperità della vita superandole con la forza del coraggio.

Regia, riprese, editing: Emanuele Torre
Voce: Riccardo Ricobello
Testo: Emanuele Torre
Music: Artlist.io

6 commenti

  1. Molto bello questo racconto, tenendo conto anche che non è semplice registrare da una barca. La gestione della color non mi convince al 100% come anche alcune inquadrature in campo larghissimo dove il cielo non aiuta a dare le informazioni giuste, comunque ottimo lavoro!

  2. Molto molto bello !!! Mi piace molto la tecnica di ripresa ed il montaggio , anche se avrei fatto durare tutto un pò meno ed avrei enfatizzato più con la color. Lavoro che comunque emoziona moltissimo , Complimenti Manu !!

  3. Bel lavoro, anche se lo trovo leggermente lungo, la prima parte ti travolge poi c’è questo momento di pausa un pò lungo, che rompe un pò il coinvolgimento iniziale. Le pause del voiceover potevano essere più brevi ma il tutto sintetizzato con situazioni veloci che davano impatto visivo e uditivo pazzesco, sarebbe stato tutto perfetto ma penso si possa ancora sistemare, la color su alcuni punti non mi entusiasma molto si poteva migliorare ma tutto sommato aveva un gran potenziale questo progetto, idea stupenda.

Lascia una risposta