Produzione del Film “Rotelle Fumanti”

coming soon rotelle fumanti

Il Progetto del film “Rotelle Fumanti”

L’ Associazione Nazionale Videografi è una associazione no-profit che ha preso a cuore il “sogno” di Erica Villa, una ragazza di Treviolo (BG) affetta da una patologia che le impedisce l’uso delle gambe. Questo sogno è di trasformare in un film la storia della sua vita descritta nel libro “Rotelle Fumanti” scritto proprio da Erica Villa e pubblicato da Silele Edizioni , ma per poter riuscire nell’impresa abbiamo bisogno del tuo aiuto!

Il progetto è interamente non a scopo di lucro, la tua donazione servirà solo ed esclusivamente per la copertura dei costi di realizzazione.

Film “Rotelle Fumanti”
corsa-maratona-rotelle-fumanti

Questa è la storia che trasformeremo in film grazie al tuo aiuto:

Fabio Marcassoli ed Erica Villa. Lei, Erica Villa, una ragazza di Treviolo (BG), affetta da una patologia che le impedisce l’uso delle gambe, lui, Fabio Marcassoli è uno sportivo del ring, molto conosciuto negli ambienti della Kickboxing per i suoi numerosi successi Nazionali ed Internazionali.
Due vite apparentemente molto diverse, ma, si sa, il destino ha le sue linee e quando una cosa deve essere… deve essere.

sostieni-il-film-rotelle-fumanti

I due si incontrano in una circostanza molto triste. Il funerale di un ragazzo che a soli 20 anni è morto per una malattia. Gianluca Plebani. Questo giovane di Telgate, dopo aver conosciuto Marcassoli in una cena di una palestra, quando aveva 15 anni, si è subito appassionato alla carriera di kickboxer di Fabio e ne è diventato un piccolo fan, al punto da seguirlo con la famiglia ad ogni incontro disputato, a cui ha potuto assistere. La malattia è stata però implacabile e il triste giorno è arrivato. Alla cerimonia erano presenti sia Fabio che Erica in quanto amici del ragazzo. Erica è una scrittrice attenta alle cose, Fabio è un atleta sensibile, e da subito nasce una nuova amicizia. Nei periodi successivi la comunicazione tra i due si fa più intensa. Tanti temi. Ma c’è un sogno… Erica confessa a Fabio che uno dei suoi grandi sogni sarebbe quello di correre. Sì. Di correre in una maratona.


Fabio è uno che sa cogliere il gusto dell’impresa, dell’avventura, della gara. Come quando si prepara per salire sul ring, allo stesso modo raccoglie con grinta questa sfida. “La facciamo insieme questa cosa”, così infatti risponde ad Erica, appena sentito il suo sogno scatta qualcosa. Un grande progetto. L’idea di Fabio è quella di spingere la carrozzina alla Mezza di Bergamo (mezza maratona), e allora la cosa prende corpo. L’idea piace tanto, è coinvolgente. Il padre del ragazzo tristemente scomparso, di cui sopra, Plebani, animato da queste intenzioni di Marcassoli e Villa, si unisce all’impresa e, con le proprie mani, vista la sua abilità nell’utilizzare l’acciaio, costruisce una carrozzina “speciale”, adatta alla gara. Ci lavora nei minimi dettagli e qualche giorno prima della competizione è pronta. Era Venerdì.
La Domenica Fabio e Erica hanno preso parte alla dieci chilometri, una delle gare in programma della manifestazione bergamasca. Fabio ha messo le mani sulla sbarra, ha iniziato a correre e alla fine ce l’hanno fatta. Missione compiuta.

logo associazione videografi
Arrivo-gara-rotelle-fumanti

Scopri il progetto nella video intervista con Erica Villa e Fabio Marcassoli


F.A.Q.

Come sarà strutturata la realizzazione del film?

La lavorazione del film procederà a step e richiederà circa 20 mesi di tempo, sia per motivi legati alle restrizioni Covid attuali, sia perché essendo svolto in forma GRATUITA si dovranno rispettare gli impegni lavorativi dei soci ANV, sia perché la parte delle riprese video legata alla “maratona” dovrà essere svolta nella edizione di Primavera 2022. Il film prende spunto dall’omonimo libro scritto da Erica Villa “Rotelle Fumanti”, ma si dovrà fare una trasposizione filmica in modo da stendere una sceneggiatura adeguata per la realizzazione cinematografica. I primi step saranno:

  • Riprese audio/video per n. 3 interviste da realizzare a Treviolo (BG) a Villa, Marcassoli e Plebani in modo sia da raccogliere maggiori dettagli su tutta la storia per poi applicarli alla sceneggiatura, sia per avere in qualità cinematografica le loro testimonianze che potranno essere inserite nel film.
  • Creazione di gruppi di lavoro dei soci ANV (in conferenze on-line e se sarà possibile per le restrizioni Covid anche durante gli ANV Campus) per la stesura della trasposizione filmica per la sceneggiatura del film “Rotelle Fumanti”
  • Riprese filmiche di tutte le scene che non contengono le parti della “maratona” con la sedia a rotelle
  • A primavera 2022 si effettueranno le riprese filmiche durante la prima gara possibile di “maratona” a cui parteciperanno Erica Villa e Fabio Marcassoli
  • Infine montaggio del film, color correction e color grading

Come verranno utilizzati i fondi?

I fondi raccolti verranno utilizzati per coprire i rimborsi spesa documentati dei soci ANV che parteciperanno alla realizzazione del progetto, mettendo a disposizione la loro professionalità tecnica nella realizzazione del film in forma GRATUITA. ANV essendo una Associazione no-profit non potrà distribuire “compensi” per i lavori svolti dai soci ai fini di questo progetto (più di 100 soci con sede in ogni Regione d’Italia), ma dovrà coprire le spese dei viaggi, dei pernottamenti, dei pasti e di tutte le altre spese che i soci dovranno sostenere in relazione al progetto filmico.

Oltre ai rimborsi ci sono altri costi da sostenere?

Sì. Avremo la necessità di noleggiare il materiale tecnico per le riprese cinematografiche, sia per le riprese (con RED o similari con tutti gli accessori ed ottiche necessarie) sia per quanto riguarda le attrezzature da illuminazione per i set. Tutte queste spese saranno documentate tramite fatture. Essendo un progetto a cui lavoreranno diversi soci ANV, provenienti da parti diverse d’Italia, si ha la necessità di mantenere la coerenza sulla tipologia di attrezzature tecniche in modo da avere il miglior risultato filmico finale, per questo motivo tutte le attrezzature saranno noleggiate.

Chi è l’Associazione Nazionale Videografi (ANV) e perché sostiene in forma GRATUITA il Film “Rotelle Fumanti”?

ANV è un’associazione no-profit di promozione sociale e culturale. Alla base del nostro interesse c’è la videografia e la divulgazione dell’entità del Videografo, attraverso l’organizzazione di eventi, workshop, seminari e dibattiti. Le finalità dell’Associazione sono rivolte ad ogni professionista del settore video ed a chi si appresta ad avvicinarsi alla nostra arte. Organizziamo corsi di formazione professionale riservati ai soci su tutto il territorio Nazionale con gli ANV Campus ed i Laboratori di Arti Visive, avvalendoci di master Nazionali ed Internazionali che mettono a disposizione le loro conoscenze ed esperienze.

Per questo motivo la produzione del film “Rotelle Fumanti” per i soci ANV sarà un laboratorio pratico dove tutti saranno coinvolti in lavori di gruppo, in modo da essere messi alla prova per far emergere le migliori qualità di ogni singolo al servizio della collettività. L’obiettivo è quello di realizzare il “sogno” di Erica Villa trasformando la sua storia in un film e allo stesso tempo stimolare i soci ANV in una crescita professionale fondata sulla collaborazione e sullo scambio di conoscenze ed idee in un confronto continuo


logo rotelle fumanti